DreamVideo è un digital magazine mensile con focus specifico sulla produzione e post-produzione video, rivolto a videomaker e filmmaker, che siano professionisti o semplici appassionati.    |     Anno VII nr.87-2017    |     ISSN 2421-2253

Scansionare foto da inserire in un video

 

Inserire delle comuni foto cartacee in un filmato video è un'operazione semplice, l'unica accortezza è di utilizzare i parametri corretti per la scansione e rispettare la proporzione di 4/3 del fotogramma televisivo.

Le foto realizzate con una macchina fotografica 35mm hanno un rapporto base altezza di 3/2 (Fig.1) pertanto per inserirla in un video si dovrà selezionarne solo una parte (Fig.2 - area in giallo) oppure inserire due bande nere sopra e sotto la foto (Fig.3); le stesse considerazioni sono valide per le foto verticali, in questo caso, per inserire la foto intera, si dovranno aggiungere delle bande nere verticali anziché orizzontali.


Fig.1
Il rapporto base altezza di una foto 35mm è di 3/2.


Fig.2
Il rettangolo giallo indica l'area dello schermo televisivo.




Fig.3
Aggiunta di due bande nere per rendere visibile tutta la foto.

Le dimensioni del fotogramma televisivo sono di 768 x 576 pixel; pertanto la foto dovrà essere adattata a queste dimensioni, ritagliando la parte che ci interessa oppure inserendo le bande nere.

In entrambi i casi bisogna fare attenzione all'area visibile del fotogramma, infatti anche se le dimensioni del fotogramma sono di 768 x 576 pixel la parte che sarà visibile sul schermo del televisore sarà inferiore, più precisamente sarà un'area di 680 x 510 pixel (Fig.4).


Fig.4
Il riquadro giallo è la dimensione del fotogramma (768x576pixel).
Il riquadro rosso indica l'area visibile sul televisore.

La risoluzione con cui scansionare la foto dev'essere di 72 dpi; è possibile acquisire le foto anche a risoluzioni più elevate, senza però aver alcun tipo di vantaggio.

Se la foto, vista sullo schermo del televisore, dovesse risultare troppo chiara o troppo scura dovrete editarla con un software di fotoritocco (tipo Adobe Photoshop) e correggerla modificando i parametri di luminosità, contrasto e gamma.

Ultima cosa da tenere in considerazione sono i formati video che non usano fotogrammi con dimensioni a 4/3, l'esempio più comune è il formato DV.

Lo standard DV utilizza dei fotogrammi con dimensione di 720 x 576 pixel, l'esatto rapporto 4/3 viene ricostruito dal processore video quando deve visualizzarlo sullo schermo TV.

Le clip catturate con una scheda DV le vedrete nelle finestre di Windows schiacciate orizzontalmente (Fig.5) rispetto a quelle tradizionali (Fig.6).


Fig.5
Fotogramma 720 x 576 pixel.
Il cerchio è ovalizzato.


Fig.6
Fotogramma 768 x 576 pixel.
Il cerchio è perfetto.

La domanda che sorge spontanea è: le foto le devo "schiacciare" a 720 x 576 pixel per vederle in modo corretto sul televisore?

Dipende dal tipo di programma utilizzato per il video-editing, alla maggior parte dei software è indifferente se viene inserita una foto a 720 x 576 oppure a 768 x 576, sul monitor TV la faranno vedere sempre nel modo corretto (non deformato).

Alcuni software di video-editing dispongono anche della funzione "maintain aspect ratio" che serve a mantenere inalterate le proporzioni dell'immagine.

La soluzione più semplice e più veloce per sapere in che formato devono essere inserite le foto nel vostro software di video-editing è di utilizzare i due fotogrammi test per verificare come si comporta il vostro software di video-editing in fase di riproduzione su schermo TV.

Cliccate qui per scaricare i due fotogrammi test
(41Kb)

Nel file compresso trovate due file BMP:

  • cerchio_720x576.bmp

  • cerchio_768x576.bmp

Inserite entrambi questi fotogrammi sulla timeline del vostro programma di video-editing, fate scorrere il cursore e verificate come si vedono sul monitor TV.

Il cerchio bianco deve risultare perfettamente circolare, se viene visualizzato schiacciato orizzontalmente e verticalmente significa che quel particolare fotogramma ha una dimensione (base/altezza) non corretta.

Provate anche ad abilitare la funzione "maintain aspect ratio" e verificate come si comporta il software con i due diversi tipi di fotogrammi.

Ricordatevi di verificare il risultato sullo schermo TV, perchè nelle finestre di Windows vedrete sempre un formato deformato.

 
Autore: Davide Bassani
 
 
videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download Forum Dreamvideo per videomakers, telecamere, editing video, editing audio, streaming videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download
videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download